Sicilia, bilancio positivo per la Traversata invernale 2016 del CAI Cefalù

Sicilia, bilancio positivo per la Traversata invernale 2016 del CAI Cefalù
Domenica 20 marzo 2016 la Sezione e gli scout dell’Agesci hanno organizzato l’annuale camminata nel Parco delle Madonie, lungo il sentiero che da Portella Colla porta a Valle della Giumenta.
Foto di gruppo Traversata invernale 2016

Anche in questo 2016 si è svolta l’ormai tradizionale Traversata invernale giunta ormai alla XXXVII edizione.
Come sempre la sezione Cai di Cefalu e Agesci si danno appuntamento per rinnovare la tradizione che ha visto protagonista un percorso adatto a tutti e precisamente il sentiero che da Portella Colla porta a Valle della Giumenta in pieno Parco delle Madonie. E’ uno dei luoghi piu’ affascinanti che suscita emozioni sempre nuove dettate di volta in volta dalle condizioni ambientali e naturali tipiche della faggeta.

Domenica 20 marzo 2016, in gruppo, dopo avere raggiunto Portella Colla, ci si è inoltrati per i sentieri innevati resi traslucidi da un sole accecante e un cielo azzurro cristallino. Prima di raggiungere il rifugio nella valle, procedendo sempre immersi nella faggeta interrotta da piccole radure abbiamo ammirato, complice il cielo terso, uno dei panorami piu’ affascinanti che le Madonie sanno offrire, che abbraccia in un solo colpo d’occhio mare e monti, fitti boschi e aridi pendii.

Abbiamo potuto osservare Pizzo Antenna, Pizzo di Pilo, Monte Giammarrusa e Monte Grotta Grande. Dietro lo splendido Tirreno dal quale si ergevano bellissime le Isole Eolie.

Caterina Cirri Presidente CAI Cefalù

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.